Team building: una pratica importante per il benessere dell’azienda

Il senso di appartenenza è un fattore-chiave per il successo di un’azienda, specialmente nei settori molto competitivi. Secondo lo psicologo sociale Kurt Lewin, infatti, un gruppo con un obiettivo condiviso sviluppa caratteristiche specifiche che vanno al di là della somma delle caratteristiche dei singoli individui che lo costituiscono. Si può ben intuire, quindi, quanto siano importanti all’interno di un’impresa il sentirsi parte di una squadra e la consapevolezza di avere uno scopo comune da raggiungere.

Il team building è, pertanto, una pratica imprescindibile nelle aziende che puntano ad eccellere, al fine di creare un gruppo di lavoro affiatato ed efficiente, pronto a raccogliere con entusiasmo tutte le sfide professionali che si presentano, incluse le più difficili.

 

Le possibilità e le proposte per le società che vogliono avvalersi di questo importante strumento sono innumerevoli e variegate nella tipologia, nei costi e negli obiettivi, e sono pensate per adattarsi a tutte le esigenze.

Le attività di team building possono avere valenze formative, esperienziali e ludiche. Queste ultime, in particolare, aiutano i partecipanti a superare barriere invisibili o preconcetti che si formano inevitabilmente quando ci si frequenta sempre e solo sul luogo di lavoro. Un momento di svago e un ambiente più rilassato e informale possono avvicinare le persone, mettendole a loro agio anche in presenza del capo notoriamente autoritario o del collega riservato che parla solo se interpellato.

Image module

Un’esperienza perfetta per la stagione invernale è quella proposta dalla stazione sciistica di Carì, nel cuore del Canton Ticino: una meravigliosa giornata da trascorrere sulla neve tra attività sportive, come escursioni con le racchette, gli sci o le slitte, e momenti di convivio con pranzi e aperitivi, circondati dalla bellezza mozzafiato del paesaggio alpino.

Image module

La nostra offerta di team building

SCOPRI

In un’occasione come questa si può scoprire quanto sia tenace il timido tirocinante arrivato da poco o il lato contemplativo del dirigente, solitamente energico e dinamico, di fronte alla pace che ispira il bosco innevato. Un aspetto importante nella costruzione del senso di appartenenza a un gruppo è, infatti, l’approfondimento della conoscenza reciproca tra i componenti. Parlare di argomenti diversi da quelli legati al lavoro, raccontare di sé e delle proprie passioni, mostrare capacità che di norma non vengono utilizzate perché non richieste, sono tutti modi per farsi conoscere come “persone” e non solo come “professionisti”. L’incremento di questo tipo di conoscenza tende anche ad accrescere la stima e il senso di fiducia tra i membri, oltre che il livello di empatia e di integrazione.

Anche dal punto di vista aziendale, conoscere meglio i dipendenti è un grande vantaggio che può essere sfruttato per l’ideazione di nuovi progetti e per aumentare la produttività e la resa dei singoli e del gruppo.

Un valore aggiunto delle attività di team building, in particolare di quelle ludiche ed esperienziali, è l’apprezzamento da parte dei partecipanti coinvolti. Pur trattandosi di attività talvolta impegnative sul piano fisico e mentale, sono ben diverse dalla tipica giornata di lavoro e quasi sempre risultano divertenti e stimolanti. Questo comporta una gratificazione e un giudizio generalmente positivo verso queste iniziative, che si rivelano così anche ottimi incentivi motivazionali.

Image module
div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.cari.swiss/promo/wp-content/uploads/2018/11/img5.jpg);background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}